DOMANDE FREQUENTI

CHI SONO I CLIENTI DELLA VOSTRA AZIENDA?

La nostra azienda è specializzata nella produzione di inserti ed accessori nell’ambito della pelletteria, delle calzature e dell’abbigliamento.

I nostri Clienti sono i più importanti BRAND della moda ed i loro artigiani, che sfruttano i nostri inserti ed i rilievi quali materiali da rivestire poi con i più differenti materiali (tra cui pelle, tessuti, ecc.).

Non realizziamo ad esempio la maniglia di una borsa o la tracolla di uno spallaccio, ma i nostri inserti sono fondamentali per la loro costruzione.

COME SI CONTATTA L’AZIENDA?

La nostra azienda è contattabile telefonicamente attraverso

il numero (+39) 0332 94.98.82,

tramite fax al numero (+39) 0332 94.96.24,

mediante e-mail all’indirizzo info@mapelcomponents.com,

e tramite la compilazione di un comodissimo “form” nell’area Contatti di questo sito.

In funzione delle Vs. esigenze sarete poi contattati da un nostro Rappresentante, che risponderà con attenzione e professionalità ad ogni vostro desiderio.

COME RICHIEDE UN CATALOGO O DEGLI ESEMPI DI ARTICOLI REALIZZATI O DEI CAMPIONI DEI MATERIALI IMPIEGATI?

Per richiedere un catalogo o degli esempi di particolari da noi realizzati (anche in più materiali) è necessario contattare preventivamente la nostra azienda.

 

In funzione della soluzione più opportuna vi potrà essere inviata la selezione di articoli più vicina alle vostre esigenze (dalle migliaia di prodotti realizzati nel corso della nostra storia), o potrà essere proposta la realizzazione di campioni pre-produzione, da validare con un “master”, prima della successiva industrializzazione.

Per situazioni specificatamente complesse o settori particolari potremmo anche disporre di un appuntamento presso la Vostra Sede, con un nostro Rappresentante, o nella Sala Campionario della nostra Azienda.

QUALI SONO I PRODOTTI DISPONIBILI NEI MAGAZZINI AZIENDALI?

La nostra azienda realizza quasi esclusivamente prodotti su commessa, impiegando molto spesso ordini a programma, per offrire la disponibilità di quanto richiesto nel minor tempo possibile.

 

Ciò è possibile grazie alla presenza nei nostri magazzini di un numerosissimo assortimento di materie prime (divise per tipo, misura, densità, colore, ecc.) e dall’attenta pianificazione e monitoraggio dei processi produttivi, capaci di approvvigionare ciclicamente gli articoli standard più richiesti.

Pur non effettuando alcun servizio di stock-service siamo in grado di rispondere in tempi ragionevolmente brevi alla maggior parte delle esigenze.

Per qualsiasi tipo di urgenza contattateci e cercheremo di trovare insieme una possibile soluzione ai vostri problemi.

CHE COS’E’ IL

PRODOTTO MASTER ?

Il prodotto “Master” è l’articolo di riferimento approvato dal Cliente in fase di campionatura, che la ns. azienda realizza per replicare fedelmente quanto richiesto specificatamente, nei limiti delle tolleranze possibili per il dato prodotto.

Questo articolo, una volta visionato ed approvato dal Cliente, deve essere restituito alla ns. azienda, prima che sia iniziata la relativa produzione.

Esso funge da elemento di paragone per eventuali contestazioni legate alla difformità tra quanto richiesto e quanto fornito.

 

L’articolo “Master” non è mai previsto per gli articoli standard forniti direttamente dall’azienda (come, ad esempio, il profilo a metri).

QUALI SONO LE TOLLERANZE PREVISTE SUI PRODOTTI?

Le tolleranze previste sui ns. prodotti sono nell’ordine di qualche decimo di millimetro, per tutti gli articoli realizzati su C.N.C. (Controllo Numerico Computerizzato).

Nonostante ciò, si segnala che i prodotti possono subire modifiche, per effetto di sensibili variazioni di temperature ed umidità, in funzione del tipo di materiale prescelto.

Nel profilo a metro è inoltre opportuno segnalare che sono presenti giunte ogni 1,8 metri circa, legate allo specifico processo di fabbricazione, che prevede il collegamento delle strisce ottenute dal taglio dei fogli delle materie prime impiegate. Tale caratteristica è normalmente compatibile con quasi tutte le applicazioni della pelletteria.

Il nostro sistema di Controllo Qualità è attento ad offrire quello di cui il Cliente ha bisogno.

COME SI EFFETTUA

UN ORDINE?

L’ordine può pervenire alla nostra azienda in qualsiasi forma (telefonata, mail, PEC, fax, accesso ad un portale, ecc.).

Nello stesso devono essere presenti tutte le condizioni essenziali per la suo integrale riconoscimento e comprensione, quali a titolo di esempio, dati anagrafici, di contatto, riferimenti univoci a prodotti e relative condizioni tecniche ed economiche (come codici e descrizioni articoli, U.M., quantità, prezzi concordati, date di scadenza desiderate, condizioni di pagamento stabilite, valuta, codice SDI, ecc.).

Qualora dovesse mancare uno qualsiasi degli elementi necessari sarete contattati preventivamente da un nostro incaricato.

Il riconoscimento di un ordine pervenuto da un Cliente avviene con l'invio di una Conferma d'Ordine da parte di Mapel, dove sono riportate tutte le Condizioni Generali di Fornitura.

Per attestare l'integrale correttezza dello stesso il Cliente è tenuto a verificarlo ed a rimandarlo opportunamente timbrato e firmato, per approvazione.

Dall'arrivo della nostra Conferma d'Ordine sottoscritta e della ricezione in Mapel del master approvato dal Cliente (ove previsto) decorrono gli obblighi che ci assumiamo con lo stesso.

È POSSIBILE ANNULLARE UN ORDINE O EFFETTUARE UN RESO?

Per lo specifico annullamento di un ordine è necessario contattare la nostra azienda e verificare lo stato di avanzamento dello stesso.

 

Se l’ordine non è ancora iniziato e non si sono sostenuti costi per il suo approntamento lo stesso potrà essere da noi accettato come annullato e per lo stesso vi sarà fornita una specifica comunicazione.

Caso diverso invece per i resi, che per la specificità del prodotto commissionato e definito “su misura”, per una “stagionalità” o per una “piccola nicchia di Clienti” non può essere normalmente reso.

QUALI SONO LE GARANZIE SUL PRODOTTO?

Le garanzie fornite sul prodotto commissionato sono solo quelle previste per Legge dalle normative vigenti sul territorio che gli compete, in condizione di normale applicazione dello stesso. Non si risponde pertanto per qualsiasi uso improprio o sull’eventuale estensione al danno di prodotto. Eventuali lievi difetti (estetici, dimensionali, fisico/chimici, ecc.), ove presenti, non pregiudicano normalmente la funzionalità del prodotto consegnato, né tantomeno il relativo valore.

IN QUALI PAESI EFFETTUATE LE SPEDIZIONI?

I prodotti che realizziamo vengono consegnati in quasi tutti i Paesi del mondo, collaborando con la maggior parte dei vettori, che ritirano giornalmente le merci dai nostri magazzini.

QUALI SONO I TEMPI DI FORNITURA STANDARD?

La spedizione dei prodotti standard viene effettuata normalmente entro 10-15 giorni lavorativi. Indicazioni più specifiche sono contenute comunque nella conferma d’ordine scritta inviata al cliente, che riporta nel corpo della stessa la data di consegna prevista o confermata al ns. magazzino del prodotto richiesto. Tale data non è la data di arrivo del materiale al Cliente ma quella in cui il Cliente o il Vettore preposto possono avere la disponibilità della merce.

La data di conferma può slittare eventualmente dello stesso tempo di ritardo che il Cliente impiega nel restituire la conferma d’ordine firmata per accettazione, o del periodo per disporre dello specifico “Master” approvato, quando previsto.

QUALI SONO I

MINIMI D’ORDINE?

Profili standard a metro:

  • fino a 10 mm di larghezza: minimo quantitativo 1000 metri;

  • oltre 10 mm: minimo quantitativo 500 metri.

 

Profili a pezzo / Maniglie / Fibbie / Pannelli:

  • minimo quantitativo 100 pezzi.

 

Per numeri inferiori, in funzione dell’articolo, viene normalmente applicato un supplemento per la messa in macchina (attrezzaggio, ecc.) o un contributo per le spese impianto (realizzazione utensili o attrezzature particolari, ecc.).

 

Nastri e Tracolle:

Per nastri e tracolle non è richiesto alcun quantitativo minimo.

 

Su questi prodotti il supplemento di messa in macchina è applicato solo nel caso in cui non sia disponibile il nastro in misure e colori standard, dal momento che l’azienda non fornisce servizio di stock-service.

QUALI SONO I COSTI DI PRODOTTO AGGIUNTIVI?

I costi standard di produzione sono calcolati per offrire il migliore rapporto qualità/prezzo di quanto desiderato, in relazione a quantitativi minimi di prodotto necessario per abbattere i costi fissi (attrezzaggio, ecc.) e consentire comunque una certa flessibilità nell’ambito delle opzioni disponibili.

Quando questi limiti non rientrano nella domanda dei clienti è possibile che siano addebitate delle Spese Aggiuntive, notificate preventivamente in fase di preventivazione o in fase d’ordine, come ad esempio:

  • contributo per la “messa in macchina”: è il costo applicato per tutte le operazioni di preparazione e attrezzaggio di una macchina. Questo costo fisso, che interessa tempi che vanno normalmente da qualche ora fino all’intera giornata, viene normalmente assorbito da un quantitativo minimo di pezzi da produrre (minimi di produzione o minimi d’ordine);

  • contributo per le “spese di impianto”: è il costo applicato per la realizzazione di uno specifico utensile o attrezzatura necessario alla produzione di un prodotto “personalizzato” richiesto da un singolo Cliente, che non può essere impiegato per la produzione di altri articoli. Questo costo può essere rinnovato, dietro preventiva comunicazione al Cliente, al termine della vita utile dell’utensile o dell’attrezzatura, per riprodurre nuovamente l’elemento necessario alla produzione di quanto richiesto;

  • spese per la realizzazione di test o dichiarazioni di conformità: sono costi che possono essere attribuiti per soddisfare specifiche esigenze non prescritte dalle Leggi Comunitarie o desiderate dal Cliente in precise rappresentazioni (come test per RLS da effettuare con i ns. Laboratori convenzionati, Prospetti o Questionari che richiedono analisi dei dati e l’impiego di apposito personale interno o consulenti esterni all’azienda). Resta inteso che l’azienda non attribuirà comunque alcun costo per la fornitura di documentazione prevista per la Legge del territorio di competenza, come ad esempio Schede di Sicurezza dei materiali impiegati o Certificati di Conformità Reach, purché quanto necessario al Cliente sia richiesto e confermato dalla ns. azienda al più tardi con la formalizzazione del relativo ordine.